Sabbia portata via dal vento

Non lo so cosa mi ha preso, perché non trovo tempo. I giorni e i mesi scorrono come sabbia portata via dal vento nei giorni di maestrale. E il mio figliuccio medio soffriva, e tolti il glutine e il lattosio tutto è tornato a colori. Il suo carattere, la sua voglia di vedere ragazzini della sua età , la sua socievolezza sono tornati. Anche lì la soluzione è sperimentale: torni da lavoro, stai con i figli, e quando vanno a nanna studi ricette e attacchi l’impastatrice. Non ti posso garantire che tutto ora sarà in discesa ma per qualunque nube s’addensi all’orizzonte mamma studierà forte, e troveremo insieme la soluzione. 

E nel frattempo il Grande costruisce il suo favoloso destino, la Piccola cresce ed è già alla materna, incredibilmente femmina, quasi mi fa venir crisi di identità per quanto mi ci riconosco.

E i giorni partono come granelli di sabbia trasportati dal maestrale. 

Buon 2017 a tutti!

Annunci

9 pensieri su “Sabbia portata via dal vento

  1. Piccoli sprazzi di serenità familiare nonostante tutto… Che bello!
    E davvero l’augurio di un 2017 bello e sereno per tutti… Perché il 2016, spiace dirlo, non pè stato un granché!

    1. ciao! Ero in pausa perché presa da molte vicende. Appena avrò la lucidità di riprendere il filo della narrazione lo farò, probabilmente presto. Grazie del tuo commento!

  2. non ho risposto prima, lo faccio ora… Wild horse, Delphine, Alle, un bacio a tutti voi.
    Wwayne, grazie del consiglio cinematografico! Lo seguirò quanto prima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...